Lo scorso 18 giugno Luca Toschi e il CSL hanno partecipato a #spaceinvaders, iniziativa organizzata ad Ivrea dall’associazione Pubblico-08. Da quel giorno ci siamo portati dietro la sensazione che a Ivrea stia succedendo qualcosa di molto dinamico e interessante.

Per approfondire questa che era poco più che un’impressione, abbiamo allora deciso di organizzare una chiacchierata a distanza con Federica Emanuel, Dimitri Buracco Ghion e Marco Peroni, che si sono confrontati via Skype con Marco Sbardella.

Qui di seguito ne riportiamo il risultato, convinti che possa essere solo il primo passo di un dialogo intenso e fruttuoso perché i nostri territori, da Ivrea a Firenze, passando per San Casciano Val di Pesa e mille altri, sono ricchi di risorse come pochi altri al mondo. Non si tratta certo di petrolio, gas o metalli preziosi. Stiamo parlando di paesaggio, cultura, storia, tradizioni, capitale sociale, arte, ecc.

Il CSL da tempi non sospetti ha fatto di questo uno dei suoi principali ambiti di intervento e incontrare realtà che, come Pubblico-08 ad Ivrea, lavorano per costruire progetti, iniziative ed eventi che vanno in questa direzione significa trovare compagni di viaggio con cui probabilmente condividere un tratto di strada insieme. Quale lo scopriremo insieme.

Veniamo ora al merito di questo primo confronto. Di seguito tre videocontributi.

Le-voci-del-tempo_Olivetti


Abbiamo chiesto a Federica e Dimitri se era già possibile, a pochi giorni dall’iniziativa, fare un bilancio – per quanto aperto e provvisorio – dell’iniziativa.

Con Marco Peroni abbiamo parlato di quello che è rimasto, nella Ivrea di oggi, della fondamentale esperienza di Adriano Olivetti e della sua fabbrica. E poi ci siamo chiesti se questa eredità, sicuramente un prezioso patrimonio per la comunità, possa in qualche modo trasformarsi anche in un limite, una zavorra.

Per concludere abbiamo parlato, sempre con Marco, di Direction home, lo spettacolo che con Le voci del Tempo stanno portando in giro per l’Italia e da cui sono derivati un ventaglio di esperienze tra cui: la rinascita delle Edizioni di Comunità, la creazione di un fumetto e la realizzazione di percorsi di formazione aziendale. Perché, ancora oggi, Adriano Olivetti ha ancora molto da dirci…

direction-home_spettacolo su Olivetti