• Direttore del Center for Generative Communication
  • Docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi
  • luca.toschi@unifi.it

Luca Toschi è professore ordinario di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali all’Università di Firenze.

Laureato in Filologia italiana presso l’Università di Firenze, inizia la sua carriera accademica nel 1971 presso la University of California Los Angeles (UCLA). Anche dopo il suo rientro in Italia continua a collaborare come ricercatore e docente con diverse università statunitensi, tra cui l’Harvard University, la Stanford University, la University of Connecticut, la Brown University.

Attualmente fondatore e direttore del Center for Generative Communication. È membro dell’unità di ricerca sulla Mobilità Sostenibile dell’Università di Firenze e responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca nell’ambito dello studio e dello sviluppo dei processi generativi in numerose aree di intervento dalla robotica alla sostenibilità, dal marketing del territorio all’agricoltura e sviluppo rurale, dalle smart cities al cultural heritage fino al mondo dell’editoria e della scuola, con una particolare attenzione allo studio e alla sperimentazione delle tecnologie più all’avanguardia.

Studio dei processi di automazione: dal CRAIAT, al CSL fino al CfGC

Il CfGC nasce da un’eredità che arriva da lontano. Nel 1991, infatti, Luca Toschi crea il primo centro, con finanziamenti della IBM: il CRAIAT (Centro Ricerche e Applicazione dell’Informatica all’Analisi dei Testi, con sede presso il Centro di calcolo dell’Università di Firenze) dove sperimenta le più innovative tecnologie della comunicazione applicate all’analisi dei testi e alle nuove forme di editoria digitale. Per questo motivo è autore e consulente scientifico per diversi gruppi editoriali, tra cui Einaudi, Laterza, Il Mulino, Apogeo, Bollati Boringhieri, Edizioni Cultura della Pace, Feltrinelli, Gruppo De Agostini, Gruppo Rizzoli e Olschki. Ha scritto per il Gruppo Repubblica-L’Espresso e scrive per “Il Sole 24 Ore”.

Dopo un’attività più che decennale, Luca Toschi decide di ampliare il raggio di azione e, nel 2006, fonda il Communication Strategies Lab (CSL) del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Firenze. Un’unità di ricerca che pianifica, progetta e sviluppa strategie di comunicazione interna e esterna, comunicazione organizzativa e knowledge management, in diverse aree di intervento come agricoltura e sviluppo rurale, sostenibilità e comunicazione ambientale, certificazione, marketing territoriale, formazione, cultura cooperativa, sanità, cultural heritage e media literacy.

In questi anni, gli studi avanzati sulle nuove tecnologie, lo portano a sperimentare insieme al suo gruppo di ricerca, la Realtà Aumentata, tanto da pubblicare – nel 2012 – uno dei pochi studi scientifici italiani dal titolo: Realtà Aumentate. Esperienze, strategie e contenuti per l’Augmented Reality, edito da Apogeo.
Il filo rosso che permette di operare in ambiti apparentemente molto distanti è la metodologia della ‘Comunicazione generativa’, teorizzata e sviluppata da Luca Toschi e particolarmente collegata allo studio dei processi di automazione. Sulla base di questa metodologia, tutti i progetti coniugano strettamente ricerca di base, ricerca applicata e trasferimento tecnologico, con una grande attenzione agli aspetti di innovazione (tecnologica, sociale, politica).

Il paradigma della comunicazione generativa per rafforzare la Terza Missione dell’Università

Durante gli anni del CSL il paradigma della comunicazione generativa si è rafforzato grazie alla sperimentazione attraverso numerose collaborazioni sia con istituzioni (Unione europea, ministeri, comuni, enti di ricerca vari) che con imprese operanti nei settori più diversi (grande distribuzione di consumo, agricoltura e sviluppo rurale, sanità, comunicazione e ICT, beni culturali, editoria, formazione, imprese pubbliche e private). Questi progetti hanno permesso al CSL di autofinanziarsi completamente.

Nel gennaio 2017, Luca Toschi decide di fondare il Center for Generative Communication per avviare collaborazioni ancora più strette con ricercatori di aree diverse (sia a livello nazionale che internazionale) per approfondire lo studio dei processi generativi ideando e sviluppando progetti di ricerca transdisciplinari, ad alto valore scientifico ed impatto tecnologico, che possano contribuire e rafforzare la Terza missione dell’Università.

Didattica e formazione

Luca Toschi attualmente insegna all’interno di corsi di laurea triennali (Scienze umanistiche per la comunicazione) e magistrali (Teorie della comunicazione), è docente di Comunicazione d’impresa e marketing territoriale all’interno del corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie, insegna Teoria e tecnica della comunicazione generativa presso il Master in Management e marketing delle imprese vitivinicole e fa parte del collegio dei docenti nel Dottorato di Ricerca in Gestione sostenibile delle risorse agrarie e forestali (questi ultimi afferenti al Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agrari Alimentari e Forestali).

Le pubblicazioni degli ultimi anni

Toschi, L. (in corso di stampa), La comunicazione generativa per i servizi alla carriera e per la Terza Missione dell’Università e degli Enti di ricerca, in Vanna Boffo (a cura di), Strategie per l’Employability. Dal Placement ai Career Services, Pisa, Pacini Editore

Toschi, L., Pandolfini, E., Sbardella, M., Simonetta, G. (in corso di stampa), La comunicazione sostenibile. Socialità, innovazione, paesaggio, Filattiera, Generative Communication

Toschi, L. (2017), L’albero, l’artificio e l’energia della complessità, in Ferrini, F., Fini, A. Amico albero. Ruoli e benefici del verde nelle nostre città (e non solo), Pisa, ETS

Toschi, L. (2015), Cuando las nuevas tecnologías dejen de ser nuevas, ¿qué será de nosotros?, in «Hachetetepé. Revista científica de educación y comunicación», n. 11, pp. 15-28

Toschi, L. (2015), Il digitale che voleva cambiare il mondo, in «In-Formazione – Il digitale tra di noi. Educazione, famiglia e responsabilità sociale», anno X, n.13, pp.16-25

Toschi, L. (2014), La comunicazione sostenibile. Prolegomeni ad una comunicazione formativa, in «in–formazione» IX(12), pp. 9–30

Toschi, L. (2014), Generative communication and sustainability for rural development, in Bambi, M., Barbari, G. (a cura di), Proceedings of “The European Pilgrimage Routes for promoting sustainable and quality tourism in rural areas”, pp- 471 – 487

Toschi, L., (2013) La comunicación generativa: mas allá de los confines del viejo mundo, in, Leda Maria Rangearo Fiorentini [et al., organização], Estilos de aprendizagem, tecnologias e inovações na educação, Brasília: Universidade de Brasília, Faculdade de Educação, Departamento de Métodos e Técnicas

Toschi L., Orlandini L., Sbardella M., Simonetta, G. (2013), Museums Outside Museums: District of Knowledge, in Proceedings of “Eva Florence 2013. Electroning Imaging & the Visual Arts, Firenze, 15-16 maggio 2013”, Firenze, Florence University Press, pp. 110-115

Toschi, L. (2013), Prolegomeni ad una futura comunicazione (digitale e non), in «La professione. Medicina, scienza, etica e società», n. I.XXXIII, pp. 47-69

Toschi, L., (2013)  Think local, act global? Territori di lotta, in Costalli, S., La città co-operativa, Milano-Torino, Pearson Italia

Toschi, L. (2012), Prima lezione di comunicazione generativa, in Anichini, A., Boffo, V., Cambi, F., Mariani, A., Toschi, L., Comunicazione formativa. Percorsi riflessivi e ambiti di ricerca, Milano, Apogeo Education

Toschi, L. (2012), Convergere/Divergere, in Anichini Alessandra (a cura di), La didattica del futuro, Milano, Pearson, pp. 95-134

Toschi, L. (2012), Eppure aumenta, in Communication Strategies Lab (a cura di), Realtà Aumentate, Milano, Apogeo.

Toschi, L., Simonetta, G.,  Chipa, S., (2012) Museum Outside the Museum. Storytelling in the Real Environment. A case study: 150DIGIT – Italy of schools, in ECLAP 2012 Conference on Information Technologies for Performing Arts, Media Access and Entertainment, FUP – Firenze University Press

Toschi, L. (2012) Diritto di memoria. La comunicazione cooperativa come strumento per una nuova visione dell’economia, in Mannari E., Ghisaura A., Gualersi M., (a cura di) Custodire il futuro, Milano, Mind Edizioni.

Toschi, L. (2011) Che tempo fa?, in M. Sandrelli, L’avvento del digitale e la televisione al   futuro. Prodotti televisivi, storia, audience e logica commerciale. Tv locali: dalla nascita alla ricerca di una nuova identità, Firenze, Polistampa

Toschi, L. (2011), La comunicazione generativa, Milano, Apogeo