Le banche dati: la nuova frontiera della narrazione