SMS2015_card

Corso di aggiornamento

a.a. 2014/2015

 

sms_2015_card-pop

SOCIAL MEDIA STRATEGIES
Misurare, strutturare e pianificare
la presenza nel web 2.0
* TERZA EDIZIONE *

  • Direttore del corso: prof. Luca Toschi
  • Durata: 150 ore (da maggio a ottobre 2015)
  • Costo iscrizione: 500,00 € (riduzione a 300,00 € per laureati che non hanno ancora compiuto il ventottesimo anno di età)
  • Titolo di accesso: diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado
  • Il corso rilascia: 20 cfu
  • Contatti: formazione@csl.unifi.it, marco.sbardella@unifi.it
  • Scadenza delle iscrizioni: 27 febbraio 2015 prorogata al 30 aprile

 Iscriviti FAQ Feedback


Il corso | Perché iscriversi? | Offerta formativa | Obiettivi | Moduli | Docenti


Il corso

Dopo il successo delle prime due edizioni torna il corso di aggiornamento professionale in Social Media Strategies. Misurare, strutturare e pianificare la presenza nel Web 2.0. Il corso si rivolge ad aziende, imprese pubbliche e private e istituzioni che cercano soluzioni per progettare e valorizzare la propria comunicazione ‘social’, a professionisti che desiderano aggiornare le proprie competenze in un ambito lavorativo in continua evoluzione e a giovani che vogliono costruirsi un futuro professionale in questo settore.

Le aziende pubbliche e private, le istituzioni e i lavoratori autonomi devono necessariamente, nel contesto mediale attuale, partecipare alle ‘conversazioni’ online. Ma esserci, per quanto necessario, non è più sufficiente: bisogna conoscere e padroneggiare i linguaggi, i codici, le dinamiche relazionali, sociali ed economiche propri di questi ambienti per ideare e gestire strategie comunicative realmente efficaci e di successo.


SMS2015_card

Inoltre, un’analisi attenta e un monitoraggio continuo di ogni fase della presenza sul web sono aspetti fondamentali ma spesso, purtroppo sottovalutati. Proprio per questo il corso dedica una particolare attenzione alle competenze e agli strumenti necessari per misurare effetto ed efficacia delle strategie comunicative basate sui social media.

scimmia3 scimmia2 scimmia1 scimmia5 scimmia4

Un corso, tanti percorsi!

Sulla base dei riscontri avuti nelle passate edizioni, quest’anno il corso si configura ancora più nettamente come un percorso progettato e realizzato in base alle diverse tipologie di corsisti, alle loro competenze pregresse e ai loro obiettivi personali: un corso, tanti percorsi!

Il direttore e i ricercatori del Communication Strategies Lab individueranno prima ancora dell’inizio del corso, insieme ai frequentanti che lo richiedono, soluzioni individuali volte a rendere il più possibile efficace e soddisfacente l’esperienza dei partecipanti.

Grazie alle innovative metodologie didattiche (blended) e all’apposito Learning Management System (LMS) il corso può essere anche seguito parzialmente o interamente online.

Progetto finale

Ogni corsista, ai fini del superamento del corso e del rilascio dell’attestato, svilupperà un progetto finale, concordato con i ricercatori del Communication Strategies Lab, che ne seguiranno tutto lo sviluppo.

Community di riferimento

I corsisti entreranno inoltre a far parte di un’attiva e vivace rete relazionale formata dai partecipanti delle passate edizioni, dai tutor e dai docenti: un utile ambiente di scambio di informazioni, segnalazioni e consigli reciproci.


Perché iscriversi?

Il corso si rivolge ad aziende e istituzioni, professionisti della comunicazione e della formazione e giovani che si affacciano al mondo del lavoro. Ognuna di queste categorie può fruire di percorsi operativi coerenti con i propri obiettivi formativi. Uno dei valori aggiunti di questo corso consiste proprio nella composizione variegata dei corsisti e nella capacità, sviluppata negli anni, di mettere in contatto soggetti e realtà economiche, portatori di competenze e percorsi formativi e professionali variegati e tra loro complementari. Iscrivendosi al corso si entra a far parte di una comunità di professionisti e ricercatori in continua espansione: sono già diversi i casi in cui corsisti, che si sono conosciuti nelle prime due edizioni, hanno dato vita a progetti professionali condivisi.

Se sei un’azienda o un’attività commerciale, a prescindere dalle dimensioni, un utilizzo accorto dei social media può portare benefici tangibili alla tua attività. La natura consulenziale del corso e la possibilità di personalizzazione ti permettono di mettere al centro del percorso formativo il caso concreto della tua realtà, fornendoti le competenze per progettare, gestire e monitorare una strategia ‘social’ e gli strumenti per rispondere puntualmente alle criticità. Avrai inoltre la possibilità di sottoporre il tuo caso al direttore e ai ricercatori del Communication Strategies Lab e di ricevere un supporto di tipo consulenziale.

I social media possono essere strumenti straordinari per avvicinare istituzioni e cittadini, aiutare le prime a lavorare meglio e fornire servizi più efficaci. Ma se usati male si trasformano in boomerang ancora più potenti, causando insoddisfazione nei cittadini e frustrazione in chi lavora. Proprio per questo il corso dedica una particolare attenzione ai lavoratori delle pubbliche amministrazioni sia attraverso la predisposizione di apposite lezioni che, anche in questo caso, con il supporto del Communication Strategies Lab all’individuazione e alla risoluzione degli elementi di criticità.

Chi già lavora con i ‘social’ sa che si tratta di un contesto in continua evoluzione, dove l’aggiornamento continuo è la chiave per il successo. La pianificazione di campagne di comunicazione social o la gestione di canali web, richiedono una costante analisi delle dinamiche all’interno di questi ambienti e una forte capacità di progettazione per ottenere risultati più duraturi possibili. Un’approfondita conoscenza dei singoli ambienti e dei relativi aspetti tecnici, pur essendo necessaria, non è da sola sufficiente a creare engagement e ottenere una solida web reputation. Strategia, analisi, progettazione, monitoraggio continuo e conoscenza delle grammatiche sociali, sono elementi imprescindibili per le nuove professioni della rete.

Le crescenti problematiche dell’inserimento nel mondo del lavoro non possono scoraggiare i giovani, i quali possono sfruttare i social media a proprio vantaggio fino a trovare sbocchi lavorativi: maggiore competitività nel mercato del lavoro attraverso l’acquisizione di competenze digitali e arricchimento della propria esperienza professionale sono solo alcuni dei vantaggi che questo corso può fornire.

Offerta formativa

Il Corso di aggiornamento in Social Media Strategies si svolgerà in modalità blended, con lezioni in presenza e a distanza. Da quest’anno l’offerta didattica si rinnova e si arricchisce di workshop e percorsi di approfondimento con lo scopo di rendere le lezioni ancora più interattive e dinamiche.

Le attività in presenza si svolgeranno a Firenze, in via Laura 48.

Le lezioni frontali sono tenute da docenti universitari, esperti e professionisti del settore. Il corso non prevede l’obbligo di frequenza in presenza. Ogni lezione, infatti, è videoregistrata e messa a disposizione dei corsisti, per andare incontro ad esigenze di approfondimento, per dare la possibilità di frequentare il corso a distanza o per permettere di recuperare una lezione a chi sia stato assente.

Ognuno dei 4 moduli che compongono l’offerta formativa del corso (social media marketing, strategie di comunicazione, digital writing, knowledge management) è costituito da lezioni afferenti a 4 diverse aree (visioni, linguaggi e strumenti, workshop, percorsi di approfondimento) e sarà curato da un tutor del Communication Strategies Lab.
La didattica a distanza prevede una serie di incontri online all’interno di un ambiente di formazione appositamente progettato dal CSL. I docenti e i tutor terranno inoltre incontri in sincrono in cui i corsisti avranno la possibilità di interagire attraverso domande e richieste di chiarimento.

Obiettivi formativi

Valutare:

  • valutare e misurare l’efficacia della comunicazione sul Web e sui social media;
  • precisare le conoscenze di base relativamente agli scenari d’uso dei social media e dei social network.

Progettare:

  • definire gli scenari sugli sviluppi tecnologici e sulle migliori pratiche legate all’uso dei social media e dei social network;
  • fornire nozioni fondamentali di digital writing e knowledge management;
  • alfabetizzare ai nuovi linguaggi specifici del Web 2.0, dei social media e dei social network.

Realizzare:

  • fornire le competenze di base e le abilità necessarie alla gestione e alla valutazione dell’efficacia di strategie di comunicazione con i social media e i social network;
  • formare all’uso di strumenti e tecniche specifiche del contesto della rete.

Moduli

MODULI→

↓AREE↓

Social media marketing Strategie di comunicazione Knowledge Management Digital Writing
Visione Sociologia dei digital media Strategia di comunicazione generativa Individuare e gestire le risorse per una comunicazione ‘social’ Introduzione al digital writing
Strumenti operativi Come avere visibilità nei motori di ricerca: Search Engine Optimization (SEO) e Search Engine Marketing (SEM) Dalle narrazioni allo storytelling:individuare, produrre e gestire oggetti comunicativi Strumenti di scrittura organizzativa Individuazione, gestione e creazione di contenuti digitali: dal social all’editoria multimediale e al giornalismo
Workshop La realtà aumentata nell’era delle tecnologie indossabili Campagne di comunicazione social: successi e fallimenti Dai fatti alle notizie: il corpo delle donne nei media Uso consapevole delle immagini, delle foto e dei video per la rete
Approfondimenti Diritti nella rete: copyright, diritti d’autore, privacy e diritto all’oblio Comunicazione pubblica online: istituzioni e cittadini Imprese, tecnologie e relazioni ad alta intensità di conoscenza: il Customer Relationship Management (CRM) e oltre I social media come strumenti di formazione

Docenti

gaetano-aiello

Gaetano Aiello
Direttore del Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa dell’Università di Firenze

GIovanni Boccia Artieri

Giovanni Boccia Artieri
Professore ordinario di Scienze della Comunicazione e Discipline Umanistiche dell’Università Carlo Bo


del re

Claudia Del Re

Avvocato specializzato in Diritto della Proprietà Intellettuale

Alessandra-Anichini

Alessandra Anichini

Ricercatrice presso INDIRE

Dino Amenduni_profilo docenteDino Amenduni

Socio dell’agenzia di comunicazione Proforma, dove si occupa di social media e di comunicazione politica


Giorgio CognigniGiorgio Cognigni

Tecnologo della comunicazione presso ARPAT

torrini

Gianluca Torrini

Co-Fondatore di SOwhat, Digital Media Agency


Laura ParigiLaura Parigi

Ricercatore presso INDIRE

gianluca-simonettaGianluca Simonetta

Collaboratore di ricerca del Communication Strategies Lab

Emanuela Ceccobelli

Emanuela Ceccobelli

Responsabile dei progetti in Realtà Aumentata Ok!Venice e GOOGLEGLASS4LIS


Feedback dalla scorsa edizione

Cosa ti ha lasciato il corso?

Mariella BergaminiMariella Bergamini (dipendente del Comune di Firenze): Una panoramica di molti argomenti diversi fra loro e la voglia di approfondirne alcuni.

 

Elisabetta PezziniElisabetta Pezzini (delegata per la comunicazione di ICEA): Sicuramente un arricchimento sotto l’aspetto della conoscenza e delle relazioni, in particolar modo mi è piaciuta l’impostazione, basata principalmente sulla trasmissione delle conoscenze da parte di professionisti riconosciuti. Vista la mia poca esperienza e conoscenza delle materie del corso, avrei trovato molto utile dedicare una parte di alcune lezioni in dimostrazioni pratiche.

Elena GiustiElena Giusti (assistente bibliotecaria, SBA Pisa): Il corso riunisce e offre una serie di esperienze professionali preziose che mi hanno rivelato molto sul mondo
dei Social Media e sulle best practices, levandomi molte delle ingenuità che avevo prima.
Grazie al corso ho acquisito utili strumenti per l’aggiornamento continuo e strategie per la buona gestione dei Social Network per arricchire e rendere più efficace il lavoro che faccio.

Tina FasuloTina Fasulo (progettista software presso SIAF UNIFI): Il corso mi ha lasciato una conoscenza a tutto campo sul funzionamento e le peculiarità dei social media, oltre che a una metodologia su tali mezzi per la gestione della comunicazione tra impresa e clienti, in particolare in ambito CRM (Customer Relationship Management).

David FabbriDavid Fabbri (studente e giornalista): Sicuramente molta curiosità riguardo a quelle che sono le dinamiche dei social media e delle quali prima del corso non ero al corrente. Molto interessante anche la parte pratica dell’analisi dei dati, come ricchi di spunti sono stati i vari esempi mostrati durante le lezioni.

 

Ti ha aiutato sul piano professionale?

Mariella Bergamini: Lavorando in un campo completamente diverso, non mi aspetto un ritorno immediato. Sto però valutando come far fruttare le conoscenze per sviluppi futuri.

Elisabetta Pezzini: Mi ha aiutato ad avere una visione e un approccio diverso su alcune tematiche, anche se non strettamente legate agli argomenti trattati.

Elena Giusti: Sì, moltissimo. Anche se lanciarsi in questa professione implica aggiornamento e formazione continua. Il corso mi ha fornito le competenze di base per cominciare a lavorare in questo campo con molta più consapevolezza, oltre che preziosi contatti con persone con cui oggi collaboro e per cui lavoro.

Tina Fasulo: In realtà la mia professione non contempla l’aspetto comunicativo sui social media, ma considerando che nel tempo libero gestisco dei siti web di piccole e medie imprese di San Gimignano, mi è servito moltissimo per impostare strategie di comunicazione, atte a reperire potenziali clienti e fidelizzare i clienti abituali. Inoltre, grazie alle conoscenze acquisite, ho potuto organizzare corsi e seminari sul web 2.0 e social media nel mio territorio per avvicinare commercianti ed associazioni all’utilizzo di questi mezzi, calando gli argomenti delle lezioni nella realtà del luogo.

David Fabbri: Devo dire di si, soprattutto per realizzare quanto i social network, al giorno di oggi, stanno dominando, oltre alla comunicazione, anche tutto quello che riguarda l’informazione mediatica in tutti i settori.

Lo consiglieresti?

Mariella Bergamini: Sì, soprattutto a chi si approccia alla tematica per la prima volta. Emergono molto spunti interessanti e trasversali.

Elisabetta Pezzini: Certo e da parte mia avrei piacere di un maggiore approfondimento su alcune tematiche.

Elena Giusti: Sì, trovo che il corso sia naturalmente utile per chi si vuole lanciare nella professione di Web content e Social Media manager,ma anche per chiunque usi quotidianamente il Web e i Social Network, e voglia saperne di più su come funzionano.
I docenti sono altamente competenti e qualificati, lo staff del CSL è sempre disponibile e preciso nell’organizzazione e nella comunicazione.

Tina Fasulo: Sì, lo consiglio fortemente a tutti gli appassionati di social media, che possono cogliere l’occasione per trasformare una passione in un mestiere, e ai titolari di negozi che intendono rafforzare la propria presenza sul web imparando ad usare gli strumenti più idonei per il tipo di attività.
I docenti sono molto professionali, applicando aspetti teorici a casi reali, oltre allo staff del Communication Strategies Lab sempre molto collaborativo e disponibile, comprensivo verso le esigenze del corsista.

David Fabbri: Si, lo consiglierei a chi deve veramente avere a che fare con questo tipo di strumenti per poter svolgere il suo lavoro, a chi vuole cominciare un’attività riguardante l’argomento, o per chi vuole inaugurare una start-up per poter restare al passo con i tempi dell’avanguardia mediatica.

 


Come iscriversi

  • Scaricare la domanda d’iscrizione: [download id=”5086″]
  • Compilarla in tutte le sue parti
  • Effettuare il pagamento della quota di iscrizione di euro 500,00 (300,00 € per laureati iscritti entro il ventottesimo anno di età)
  • Il pagamento della quota può essere effettuato tramite bollettino postale sul c/c postale n. 30992507, intestato a Università degli Studi di Firenze – Tasse Scuole Specializzazione, Piazza S. Marco, 4 – 50121 Firenze.
    • Compilare la causale indicando: tassa di iscrizione al Corso di Aggiornamento professionale in “Social Media Strategies. Misurare, strutturare e pianificare la presenza nel Web 2.0” a.a. 2014/2015, direttore prof. Luca Toschi, con l’indicazione del nome del partecipante (si raccomanda la massima precisione e chiarezza nel compilare la causale);
  • In alternativa il pagamento della quota di iscrizione può essere effettuato tramite bonifico bancario sul c/c 000041126939 presso Banca Unicredit spa, Agenzia Firenze via de’ Vecchietti 11 (codice IBAN per l’Italia IT 88 A 02008 02837 000041126939) a favore dell’Università di Firenze.
    • Causale obbligatoria: Corso di Aggiornamento professionale in “Social Media Strategies. Misurare, strutturare e pianificare la presenza nel Web 2.0”, a.a. 2014/2015 direttore prof. Luca Toschi, con l’indicazione del nome del corsista.
  • Allegare alla domanda d’iscrizione: la ricevuta di pagamento della quota di iscrizione, la fotocopia del documento d’identità e una marca da bollo da 16 euro.
  • Inviare il tutto via posta o consegnare a mano a: Segreteria Post-Laurea, via Gino Capponi 9, 50121 Firenze.

Domande frequenti

A chi posso scrivere se ho bisogno di informazioni?

Per avere qualsiasi tipo di informazione, da quelle logistiche a quelle organizzative puoi scrivere all’indirizzo formazione@csl.unifi.it. Se ti iscrivi al corso, inoltre, verrai inserito all’interno di una community su Facebook attiva da due anni in cui potrai confrontarti e scambiare informazioni con i corsisti delle precedenti edizioni e con i tuoi attuali colleghi. Tutti gli aggiornamenti verranno inseriti e comunicati attraverso la pagina web dedicata al corso www.csl.unifi.it/formazione.

Devo avere delle competenze specifiche di base per poter accedere al corso?

No, non è necessario avere alcuna competenza specifica di base. Il corso è articolato in modo tale da sviluppare quelle competenze necessarie per potersi muovere all’interno del mondo dei media digitali senza difficoltà. I tutor e i ricercatori del CSL comunque, se dovessero insorgere problematiche e criticità dovute a mancanze di qualsiasi genere, provvederanno a supportare il corsista e ad aiutarlo a superare le difficoltà che si presenteranno.

C’è un test d’ingresso?

Il corso non prevede test d’ingresso selettivi, ma un questionario di valutazione del corsista in cui, tramite domande mirate, verranno evidenziate le caratteristiche, le necessità e gli obiettivi dei diversi partecipanti per poter attivare dei percorsi specifici e personalizzati all’interno del corso.

In cosa consiste la natura consulenziale del corso?

I corsisti che partecipano per conto della propria azienda o istituzione e i professionisti della comunicazione che lo desiderano, possono sottoporre al direttore e ai ricercatori del CSL eventuali criticità relative alla propria situazione lavorativa o potenziali nuovi progetti e usufruire della loro consulenza e del loro supporto.

Quanto costa?

Il corso costa 500 euro. Se però sei laureato e hai meno di 28 anni puoi accedere alla quota ridotta, di 300 euro. Sono inoltre riservati 5 posti in sovrannumero gratuiti per studenti iscritti ai corsi di laurea dell’Università di Firenze.

Mi sono appena diplomato. Posso iscrivermi al corso?

Certo, il corso richiede come titolo d’accesso il diploma di scuola media superiore.

Entro quando posso iscrivermi?

La scadenza delle iscrizioni è prevista per il 30 aprile 2015. Per le modalità, consulta l’area “Per iscriversi” che trovi in questa pagina. Ma ti invitiamo comunque a prendere contatto con noi appena possibile per verificare insieme in che modo tu possa trarre massimo giovamento dal corso.

Quanto dura il corso?

La didattica inizia a maggio e finisce a ottobre. Il corso finisce a novembre, perché così hai altro tempo per concludere la prova finale, anche se ti consigliamo di iniziare ad impostarla già dalle prime lezioni.

C’è una prova finale da sostenere?

Il corso prevede un elaborato finale da concordare con ogni singolo corsista. La buona valutazione dell’elaborato corrisponde al superamento della prova finale e, quindi, del corso stesso.

Al termine del corso mi verrà rilasciato un attestato?

Una volta terminato il corso e superata la prova finale, verrà rilasciato ad ogni corsista un attestato di partecipazione al corso che verrà inviato presso il domicilio indicato dallo stesso.

In caso di superamento del limite massimo di iscritti, chi rimane escluso?

Se si supera il numero massimo di iscritti fa fede l’ordine di arrivo delle domande.

In che modo posso fruire del corso online?

Il corso è dotato di un suo Learning Management System (LMS), un ambiente digitale in cui i corsisti possono interagire tra loro e con tutor e docenti, fruire dei video delle lezioni e di tutto il materiale didattico.

Posso seguire il corso solo online perché vivo lontano da Firenze. Nel caso, posso venire a seguire una o più lezioni in presenza?

Ovviamente! Puoi seguire tutto il corso online, seguirne una parte online e una parte in presenza, oppure seguirlo tutto in presenza. Puoi partecipare in presenza a una, due, tre, dieci lezioni.

Cosa sono i sincroni?

Sono delle speciali lezioni svolte interamente online, in cui vengono approfonditi aspetti specifici relativi alle dinamiche del corso.

Quando ci sono le lezioni?

Le lezioni in presenza si svolgono di sabato (mattina e pomeriggio) a Firenze, in via Laura 48.

Sono straniero. C’è un tutor che possa seguirmi e aiutarmi?

Il corso è in italiano, però ogni modulo è seguito da un tutor che aiuterà i corsisti sia per quel che riguarda i contenuti, sia per le questioni legate all’organizzazione. Tra questi sono presenti tutor madreligua spagnola e altri con un’ottima conoscenza dell’inglese, del francese e del russo, che si occuperanno anche nello specifico di seguire i corsisti di lingua straniera.

Posso personalizzare il corso in base alle mie necessità?

Il corso è strutturato e organizzato in modo tale da poter personalizzare ogni percorso in base alle necessità dei singoli corsisti. Proprio per fare questo è previsto un questionario d’ingresso, che tenderà a fare emergere le necessità, gli obiettivi e le caratteristiche dei diversi partecipanti. Oltre a ciò, ci sono i tutor responsabili di ogni singolo modulo, i ricercatori e il direttore del CSL che metteranno a disposizione dei corsisti tempo ed esperienza.

Chi sono i docenti?

I docenti sono esperti di strategia comunicativa, digital writing, gestione della conoscenza e social media marketing: docenti universitari e professionisti affermati.

Top