Scheda del progetto

  • Anno di attivazione: 2018
  • Conduzione a cura di: CfGC
  • In collaborazione con: Ministero della Salute, AOUC Careggi – Maternità

Aree d’intervento

Linee di ricerca

Formare i futuri professionisti della comunicazione sanitaria

Da tempo il Center for Generative Communication si occupa di comunicazione sanitaria e di comunicazione della salute. Da una serie di monitoraggi condotti su alcuni tra i più diffusi organi di informazione, è emerso il problema della comunicazione legata al settore sanitario: sui media c’è tanto (troppo) pseudo-giornalismo medico e risulta difficile in rete trovare informazioni autorevoli basate su fonti certe.

Per questo il CfGC propone un percorso di formazione aperto a tutti i portatori di interesse che operano nell’ambito della comunicazione degli health content negli ambienti mediali: un Master con lo scopo di formare figure altamente specializzate in grado di operare nei diversi ambiti professionali della comunicazione legati ai temi della salute.
Tali figure possono essere definite Media Health Manager, ovvero “creatori e redattori di contenuti comunicativi inerenti alla salute e al benessere”.

Il percorso di studi del Master è, infatti, pensato per:

  • contrastare il fenomeno della cattiva informazione sanitaria e della salute che si sta diffondendo con l’uso pervasivo dei nuovi media;
  • affrontare il diffuso analfabetismo funzionale che rende sempre più difficile per il pubblico comprendere il contenuto delle notizie e riconoscere l’attendibilità delle fonti;
  • avviare processi comunicativi funzionali a mettere a sistema le esigenze di istituzioni, medici, pazienti, cittadini, per costruire una efficace comunicazione sanitaria e della salute.

La ricerca

Come comunicare l’innovazione per il benessere della collettività?

La ricerca alla base del Master parte, da un lato, dalla convinzione di dover stabilire relazioni efficaci tra l’offerta formativa dell’area medico-sanitaria e i professionisti afferenti al mondo del giornalismo e della comunicazione. Dall’altro, il progetto rappresenta un’ulteriore occasione di sperimentazione per il modello formativo basato sulla comunicazione generativa.
Il modello, sviluppato nell’ambito del CfGC nel corso di numerosi di progetti, prevede, attraverso apposite strategie di community building, la creazione di una comunità che sia funzionale a:
mettere in grado i medici di comunicare con i professionisti della comunicazione
mettere in grado i professionisti della comunicazione di esprimere i propri bisogni ai quali i medici possono rispondere

Le azioni


Il master è attualmente in corso di progettazione.