Osservatorio > L’azione delle nuove tecnologie sulle organizzazioni


Le nuove tecnologie e i processi d’automazione – non necessariamente legati al digitale – hanno la capacità di modificare sempre più efficacemente la struttura della realtà e conseguentemente il nostro modo di relazionarci con essa. Gli impatti sono già oggi evidenti, e saranno sempre più dirompenti nel prossimo futuro. Chi progetta le nuove tecnologie? Chi ha la responsabilità di governare i processi d’automazione (tecnologica, sociale, economica) che si strutturano all’interno di una comunità, di un’organizzazione, di una società? Le risposte a queste domande – soprattutto per quanto riguarda il ruolo dei cittadini, degli utenti, dei dipendenti – definiscono il tipo di comunità, di impresa e di società che stiamo costruendo. La tecnologia, infatti, da sempre trasforma la vita dell’uomo, ma le nuove tecnologie del digitale, se rispondono ad istanze riferite ad un modello di comunicazione gerarchico, trasmissivo ed emulativo, finiranno per rafforzare quello stesso modello, a discapito della libertà e della creatività degli individui.