Le pubblicazioni del CfGC

La ricerca scientifica rappresenta il cuore pulsante delle attività del CSL; all’interno del Communication Strategies Lab “svolgere progetti di ricerca” significa avviare un’attenta analisi dei diversi contesti sociali – dall’agricoltura, fino alla sanità, passando per il Made in Italy, il Marketing del territorio, la Sostenibilità e numerosi altri – per individuarne i bisogni e le necessità sia espresse – e per questo è fondamentale avviare una serrata collaborazione con i vari attori che agiscono sul territorio – sia non percepite direttamente dai singoli interlocutori, ma che emergono da tutta una serie di ricerche e indagini condotte dal mondo della ricerca. La scommessa del Communication Strategies Lab, però, non è solo quella di essere in grado di dare risposte a breve termine a quelle imprese, organizzazioni, associazioni e istituzioni che richiedono il suo intervento, ma è quella di avviare un processo generativo di conoscenza che miri a sviluppare realmente la terza missione dell’Università: far tornare l’innovazione e il trasferimento tecnologico ad essere il punto di contatto tra mondo della ricerca e istituzioni, tessuto sociale e produttivo; solo tramite questo dialogo e solo tramite il coinvolgimento attivo di università, fondazioni, organizzazioni, associazioni, centri di alta formazione, mondo delle imprese e istituzioni, infatti, si può realmente sviluppare Ricerca; quella Ricerca in grado di rispondere alle esigenze e alla complessità che quotidianamente tutti siamo chiamati ad affrontare.

***

La mission e la scommessa del CSL, dunque, è quella di dare risposte ai bisogni percepiti/espressi e non percepiti/non espressi, ma soprattutto di avviare collaborazioni con il tessuto sociale, istituzionale e imprenditoriale locale, nazionale e internazionale per “fare” realmente innovazione e trasferimento tecnologico dai centri di ricerca alle imprese e viceversa, ovvero cercando, analizzando e individuando insieme nuove e complesse problematicità, criticità e risorse da affrontare insieme.

In quest’ottica le pubblicazioni costituiscono l’output scientifico del laboratorio nel quale viene fornito lo scenario teorico di riferimento e i risultati delle ricerche applicate e realizzate, ma soprattutto si caratterizzano per la loro capacità di condurre il progetto sin dalle sue prime battute. Vista l’eterogeneità della ricerca sviluppata dal CSL, sono presenti diverse tipologie di pubblicazioni in cui si fa emergere la metodologia generativa che il laboratorio da anni sta studiando e sviluppando.

***

In uscita il nuovo libro del Communication Strategies Lab

La comunicazione come è oggi praticata sta dando segnali di crisi. Il fatto è che questa riesce a dare il meglio di sé solo quando diventa parte attiva nella realizzazione di prodotti – beni o servizi che siano – sin dalla loro fase progettuale. Quando riesce, cioè, a rafforzare e rilanciare la partecipazione dei portatori d’interesse già riconosciuti e a individuarne di nuovi. La comunicazione deve cambiare. È necessario, infatti, che si trasformi da “comunicazione di prodotto” a “comunicazione nel prodotto”: il che significa che deve costruire una comunità in cui sia chi produce sia chi si avvale di quanto prodotto riesca a trovare interessi e ragioni di cooperazione nuovi.

L’agricoltura e le politiche di sviluppo rurale si rivelano il terreno d’elezione per mettere alla prova l’efficacia della metodologia generativa, su cui deve basarsi ogni comunicazione che intenda essere autenticamente sostenibile.

Comunicazione sostenibile_copertina

La comunicazione sostenibile per lo sviluppo rurale: socialità innovazione, paesaggio

Con una presentazione del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi

Read more…


***

Altre pubblicazioni


La comunicazione generativa

di Luca Toschi

comunicazione-generativa_cover In questo libro si parla di comunicazione fra persone, fra gruppi, fra uomini e cose, fra fatti e opinioni, fra immaginario e fattuale, fra digitale informatico e digitale naturale. Insomma “di quella forza immensa che lega e divide tutti e tutto creando la storia dell’umanità”. Si parla di reti e di linguaggi, di testi e di grammatiche; di come le nuove tecnologie ella comunicazione stiano affiancando la forza generatrice dell’immaginario umano e di come le “sceneggiature invisibili” nascoste dietro l’apparente neutralità e necessità delle macchine possano indirizzare senza che ne siamo consapevoli le nostre azioni, idee, scelte.

Read more…


Digital Writing. Nel laboratorio della scrittura

a cura di Alessandra Anichini

digital-writing-cover Nel volume di parla di web writing e della nuova tipografia del testo online; della forma del testo nell’accezione linguistica; di digital stories e della combinazione virtuosa di parole, immagini, suoni; di video digitale e di questioni legate all’uso e riuso dei contenuti, di copyright e proprietà intellettuale. Si indagano anche gli aspetti sociali della nuova testualità: dalle scritture collaborative fino alle modalità di costruzione della reputazione sul Web. Si affronta il tema delle scritture automatizzate e di quelle “aumentate”, delle nuove idee di editoria e di pubblicazione.

Read more…


La didattica del futuro

a cura di Alessandra Anichini

la-didattica-del-futuro_cover In queste pagine sono raccolte alcune riflessioni sul futuro della nostra scuola. Un futuro che si profila imminente e dai contorni ancora incerti che deve essere, tuttavia, pensato secondo linee di orientamento emergenti, innovative, ma anche in una prospettiva storica, che recuperi del nostro passato paradigmi e modelli oggi più che mai ancora possibili. Gli autori da prospettive di studio e di analisi diverse, esprimono la loro visione su quello che dovremo aspettarci, su quella che potrebbe, dovrebbe essere la direzione da seguire per ripensare la formazione.

Read more…


Realtà Aumentate

a cura del Communication Strategies Lab

realta-aumentate_cover Il volume si configura come uno strumento d’informazione per conoscere la nuova frontiera della comunicazione digitale basata sulla georeferenziazione e sui contenuti aumentati.A partire dall’analisi delle esperienze internazionali più significative e alla luce dell’emergente modello delle Smart Cities, gli autori si interrogano sull’uso della Realtà Aumentata nelle aree più diverse, dagli spazi commerciali ai beni culturali, dall’architettura alla formazione, dall’arte all’advertising.

Read more…


Il testo digitale

di Alessandra Anichini

il-testo-digitale_cover Questo volume offre un’esplorazione delle nuove forme di testualità, di scrittura, di lettura e di pubblicazione, collocando la riflessione in una prospettiva storica. Partendo dall’analisi della tradizione, Alessandra Anichini ci guida attraverso considerazioni e sviluppi tecnologici, intuizioni di geniali visionari e abitudini quotidiane, ripresa di forme comunicative e sperimentazioni di un futuro che possiamo solo intravedere. La diffusione degli strumenti elettronici per la scrittura, la lettura e la comunicazione ha portato a una vera e propria “esplosione testuale”: oggi viviamo letteralmente immersi nei testi, li scriviamo, li scambiamo, li stampiamo, li leggiamo su carta, su schermi piccoli e grandi.

Read more…


Comunicare l’Università di Firenze

a cura di Carlo Sorrentino

ISBN 978-88-6655-622-0 (print) e-ISBN 978-88-6655-619-0 (online PDF) e-ISBN 978-88-6655-625-1 (online EPUB) Il volume, a cura del prof. Carlo Sorrentino, raccoglie i principali risultati delle linee di ricerca messe a punto nei primi due anni di attività del Laboratorio di comunicazione dell’Università di Firenze, che riunisce saperi, competenze e professionalità dell’Ateneo fiorentino sui temi della comunicazione istituzionale. I sei contributi, coordinati da Gaetano Aiello, Marco Biffi, Simone Guercini, Giuseppe Lotti, Saverio Mecca, Carlo Sorrentino e Luca Toschi, sono tesi ad analizzare l’identità istituzionale dell’Ateneo, i percorsi di definizione di una chiara immagine coordinata, l’appropriatezza del linguaggio adoperato.

Read more…