Il marketing e la promozione del territorio sono da sempre aree di ricerca su cui il CSL si è impegnato, anche per tenere fede alla cosiddetta ‘terza missione’ dell’Università. Un marketing che però, nell’accezione del CSL, è molto lontano dalla ‘vendita’ o dalla promozione di un territorio inteso come prodotto o servizio. Il territorio è prima di tutto un ambiente di comunicazione il cui valore aggiunto è dato dalle complesse interazioni che prendono forma tra tutti i soggetti coinvolti e dal patrimonio di conoscenze e risorse – materiali e immateriali – che attraverso questo processo vengono generate.

La conoscenza è la prima risorsa

Siamo soliti considerare come risorse quasi esclusivamente quelle economiche. Ma, spesso, la vera ricchezza dei nostri territori consiste nel loro inesauribile patrimonio di storia, cultura, tradizioni, paesaggio, arte e convivialità. E nella conoscenza condivisa ma spesso inconscia che permea il territorio. Conoscenze, competenze e saper fare multiformi che caratterizzano le comunità e spesso non sono adeguatamente valorizzate.

Il marketing per la ‘scrittura’ del territorio

Nella prospettiva appena illustrata, il marketing territoriale può allora essere una leva fondamentale per ripensare criticamente il territorio, valorizzandone i punti di forza e attenuando le debolezze, al fine di riprogettarlo e ‘riscriverlo’. Un progetto che deve essere condiviso da tutti gli attori sociali, economici e politici che lo abitano e attraversano ma che deve vedere soprattutto una partecipazione il più possibile incisiva della cittadinanza.

San Casciano Smart Place

Uno dei principali obiettivi del progetto San Casciano Smart Place. I Fantasmi del Principe è stata proprio la promozione del territorio di San Casciano, da un lato valorizzando le eccellenze del territorio – ad esempio le produzioni agricole di qualità -, e dall’altro sfruttando un evento di grande importanza quale le celebrazioni per il cinquecentenario dalla scrittura del Principe di Machiavelli per aumentare il legame tra San Casciano e questo personaggio di importanza mondiale.

La formazione come strumento di marketing

Seguendo le più recenti innovazioni nell’ambito dell’applicazione e uso della formazione come strumento di marketing territoriale (education-based marketing), il CSL ha avviato un’area di ricerca orientata a sfruttare le potenzialità dell’e-learning in questo settore per la creazione e il rafforzamento delle relazioni con i target di riferimento.