Posted by on febbraio 4, 2016

Il CSL collabora con Istituzioni, Imprese e Organizzazioni portando avanti progetti di ricerca applicata e trasferimento tecnologico in grado di portare l’esperienza e l’innovazione all’interno dei partner di progetto.

Attraverso la metodologia generativa, il CSL opera su diverse aree di intervento. La trasversalità della metodologia, infatti, permette di collaborare con realtà anche molto differenti tra loro. Nella relazione tra ricerca e impresa si sviluppano i progetti caratterizzati da una ricerca costantemente focalizzata nello sviluppo di quelle risorse emergenti da una “buona comunicazione”.

Gli strumenti e prodotti ideati e utilizzati dal CSL, vanno ad armonizzare e organizzare ogni progetto, valorizzando quelle immense risorse investite nell’innovazione ma che, spesso, comportano modesti ritorni a causa dell’assenza di una logica d’insieme, di sistema delle Organizzazioni stesse.
Per questo il CSL, collaborando con Istituzioni, Imprese e Organizzazioni, va ad individuare sia i bisogni espressi dai partner di progetto, sia i bisogni inespressi e non percepiti direttamente dagli interlocutori ma che emergono dalle indagini e dalle ricerche effettuate nella prima fase di progetto. L’innovazione e il trasferimento tecnologico rappresentano per il CSL il punto di contatto tra il mondo della ricerca e il tessuto sociale, le Istituzioni, le Imprese e le Organizzazioni. Queste due realtà si caratterizzano come elementi strettamente collegati e che necessariamente devono intrattenere relazioni finalizzate allo sviluppo reciproco.

 

Regione toscana_logo

logo_psr_toscana

figline incisa_logo

San Casciano Comune_logo

Azienda ospedaliera careggi_logo

Opera Santa Croce_logo

LOGHI UNICOOP FIRENZE

logo_icea_vettoriale

logo-IAO

Unicoop Tirreno_logo

farnesina_logo

Miur_logo

Indire-logo

ECLAP_logo

Europeana-logo

google_logo

Museo Storia Naturale_logo

IBM